Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Donata Bini’

Segnaliamo la mostra Da Polaroid all’Impossible Project organizzata da Donata Bini, alla quale partecipano tre autori, tra cui il nostro polaroider Silvano Peroni con la sua Bambola Contesa.

Non perdetevi l’inaugurazione del 15 settembre, ore 18,00 presso il Palazzo dell’Arsenale d’Iseo (vicolo Malinconia 2, Brescia).

La bambola contesa

Poche immagini per raccontare una storia di grande forza.

Un’esperienza di vita che ha devastato l’autore portandolo verso l’alienazione.

La bambola contesa: Silvano utilizza questa metafora per comunicare e raccontare il proprio sgomento; sente che c’è qualcosa di sbagliato. Non potendo controllare la propria rabbia la trasforma in immagini, violente, crudeli, quasi folli, sublimando le proprie paure per elevarle a esperienza universale.

Al suo lavoro associa un racconto di Alan Marcheselli, (fondatore di Polaroiders) dove una bambola è la protagonista principale attorno alla quale girano tutti gli altri attori della storia. Pur divergendo nello svolgimento, le due storie si somigliano, narrando fatti di ordinaria follia, in un’atmosfera tesa, allucinata e al tempo stesso sconsolante che bene si addice al “forte sentire” che permea dagli scatti.

Donata Bini

Silvano Peroni da trentacinque anni si occupa di polaroid. Nel 2010 passa all’utilizzo delle nuove pellicole istantanee The Impossible Project. Pioniere di questo nuovo mezzo organizza mostre, workshop  e corsi di fotografia creativa istantanea. Al suo attivo numerose mostre in Italia (Brescia, Milano, Roma) e all’estero (Vienna, Londra, Berlino). Le sue immagini sono state pubblicate su riviste quali Pot-pourri -Fotocult- Exibar.

Dal 2010 delegato FIAF per la provincia di Brescia si prodiga per la diffusione della cultura fotografica sul territorio provinciale.

Read Full Post »